Far Fronte alla Solitudine

Anche sei sai che l’abuso é accaduto ed era vero, purtroppo a volte non tutti capiscono o sono in grado di capire. Puó succedere anche all’inerno della nostra famiglia e, di conseguenza, puoi sentirti molto solo con tutta questa roba dolorosa.

Puoi trovare sostegno da molte parti e puoi contattare Survivors Voice Europe che ti indirizzerá quanto possibile verso supporto, gruppi, ecc. nella tua zona.

Ma in questo momento potresti aver bisogno di qualcosa di piú e ti potrebbe far piacere questo esercizio speciale.

Si tratta di un processo meditativo di collegamento che potrebbe esserti utile persino nei momenti in cui ti assale il panico, quando hai flashbacks o ricordi o uscendo da un periodo dissociato. É un modo per connettere con le altre migliaia di sopravvissuti in un modo molto speciale di questo gruppo.

Hut in tree* Prima di tutto devi trovare un oggetto che diventerá il punto focale della tua meditazione. Un’idea puó essere una candela, una foto di un posto a te caro o una foto di quel bambino che stai cercando di aiutare, un vaso di fiori, un giocattolo, una statuetta, un soprammobile che di ispiri – qualsiasi cosa che ti aiuti a mantenere la concentrazione.

* Scegli un posto per sederti, un posto abbastanza comodo per starci una mezz’ora, ma non comodo abbastanza da addormentarti. Puoi scegliere di sedeti per terra o su un tavolo.

* Concentrati sull’oggetto che hai scelto, inizia a inspirare col naso lentamente e gentilmente e ad espirare con la bocca, con uno spazio regolare tra i respiri e assicurandoti che il tuo stomaco si sollevi ogni volta che inspiri.

* Senti il tuo corpo calmarsi, senti i muscoli che iniziano a rilassarsi e mentre ti rilassi, immagina di essere insieme ad altri sopravvissuti che si sentono soli come te, sono seduti insieme a te e si stanno concentrando su un qualcosa che li porta in questo posto di condivisa meditazione.

Cerca di sentire il senso di sicurezza che ti dá l’essere insieme a persone che ti capiscono e che credono in te. Le persone attorno a te sono calme e fiduciose, e puoi contare sul fatto che ti terranno al sicuro mentre siedi con loro.

* Continua a respirare e mentre inspiri assorbi il calore, l’amore e la serenitá e mentre espiri trasmetti il tuo calore a questa banda di amici – anche loro hanno bisogno del tuo supporto in questo momento.

* Mentre esci dallo stato meditativo, dí gentilmente arrivederci ai tuoi partner di meditazione e torna nella stanza dove sei, sapendo che altre persone in tutto il mondo stanno facendo lo stesso. Li incontrerai ancora, non sei solo, e ci sono persone nel mondo che sono dalla tua parte e anche se non sono fisicamente nella stanza con te, ti mandano la loro amorosa benevolenza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>